Poesia Erotica

Il culo, che meraviglia



Il culo, che meraviglia.

È tutto un sorriso, non è mai tragico.


Non gli importa cosa c'è

sul davanti del corpo. Il culo si basta.

Esiste dell'altro? Chissà, forse i seni.

"Mah!" sussurra il culo "quei marmocchi

ne hanno ancora di cose da imparare".


Il culo sono due lune gemelle

in tondo dondolio. Va da solo

con cadenza elegante, nel miracolo

d'essere due in uno, pienamente.


Il culo si diverte

per conto suo. E ama.

A letto si agita. Montagne

s'innalzano, scendono. Onde che battono

su una spiaggia infinita.


Eccolo che sorride il culo. È felice

nella carezza di essere e ondeggiare.

Sfere armoniose sul caos.


Il culo è il culo,

fuori misura.


Carlos Drummond de Andrade

Ti è piaciuto questo racconto?
Punti: 5,0

2 commenti

Adelio
Adelio
Feb 07, 2024 at 10:49 am

Ci sarà un motivo se il culo attrae tanto...vediamo... Il culo, gioia degli occhi acciarino del piacere anfratto cupo che in armonia gli occhi magnetizza, i sensi accende in un fuoco erotico chiamato peccato. Adelio

Xerenella
Xerenella
Feb 01, 2024 at 2:56 pm

Divertente questa poesia sul culo... :)

avatar
Ciao, io sono

Giovanna Esse

Autore su Erotika

Scrittrice e blogger di racconti e articoli, in prevalenza di genere erotico e per adulti. Benvenuti in erotika.app , il lato piu' elegante del piacere raccontato. Info, domande e confessioni anche scrivi a La Posta di Giovanna.

Vedi Mio Profilo

Racconti Simili

Inculate a san Martino
Inculate a san Martino
Nov 12, 2023
Giocando a tre
Giocando a tre
Ago 17, 2023
La preda
La preda
Lug 12, 2023