Trio

GLORIA ( terza parte )

Rimanemmo a guardarci x qualche secondo ma entrambi sapevamo che non era finita lì , io avevo il cazzo che mi scoppiava , volevo possederla , ma il piano prevedeva una variante .

La presi x mano e le dissi : vieni ho una sorpresa x te .

Gloria era titubante ma mi seguì senza esitazione , uscimmo sul pianerottolo mezzi nudi , ma non correvamo rischi a quel piano ci siamo solo noi , ed

entrammo in casa mia .

Lei mi disse : Leo ti prego scopami , ho voglia di te .

Ma proprio mentre pronunciava quella frase entrammo in camera da letto e lì rimase senza fiato .

C'era Leila sdraiata sul letto con un vibratore di medie dimensioni infilato nel culo , un altro più grosso e nerboruto entrava e usciva dalla sua fica guidato dalla sua mano .

Lo sguardo di Leila era pieno di libidine e anche se era la pima volta in tre non vedeva l'ora di cominciare i giochi .

Tolsi il vestitino a Gloria , sotto era rimasta nuda , e la avvicinai al letto mentre Leila , seduta sul bordo ,

mi aveva preso il cazzo in bocca succhiando come mai.

Baciai a lungo Gloria x rompere il ghiaccio e mentre le nostre lingue si intrecciavano Leila prese ad accarezzarle la fica facendo dei passaggi con il dito medio dentro le labbra sentendo che gli umori vaginali arrivavano copiosi .

Ormai Gloria era sciolta , la misi a pecorina e mia moglie si mise a cosche larghe davanti a lei , non si fece pregare e mentre io le infilavo il cazzo nel pertugio lei prese a leccare la fica di Leila .

Il mio cazzo entrava e usciva allagato dal suo liquido 

e ogni tanto smetteva di leccare solo x dirmi : Dai ancora ..fammelo sentire tutto e fammi venire , cosa che di lì a poco successe .

Gloria alzò la testa e gridò forte : Sto venendo cazzo che bello ..non smettere , io non ne avevo minimamente l'intenzione ma ormai stavo x scoppiare e a metà del suo orgasmo gli scaricai fiotti di sperma nell'utero 

con dei forti colpi di bacino che a lei piacquero molto .

Ma Leila ancora non era venuta quindi ci chinammo entrambi sulla sua fica e cominciammo a leccarla incrociando le nostre lingue , io allungando la mano recuperai il grosso dildo e lo infilai tutto nella sua fica cominciando a scoparla , Gloria si infilò il suo clitoride gonfio tra le labbra e cominciò a giocarci con la lingua . Io alzai un attimo lo sguardo e vidi Leila che godeva come una troia in calore sotto i colpi del dildo che io manovravo e sotto i colpi di lingua di Gloria .

Dopo qualche secondo la vidi inarcare la schiena e emettere un urlo di piacere , il vibratore e la mia mano erano completamente zuppi dell'orgasmo di mia moglie , mi avvicinai a Gloria e glieli feci leccare , cosa che fece volentieri e disse : tua moglie ha un buon sapore .

Ci rilassammo qualche minuto sdraiati sul letto , ma ancora mancava qualcosa alla perfezione di quell'incontro .

Io mi appoggiai alla spalliera del letto e dissi : ragazze adesso tocca a voi , fatemi vedere cosa sapete fare ....continua

Ti è piaciuto questo racconto?
Punti: 0

0 commenti

Nessun commento
avatar
Ciao, io sono

LEO

Autore su Erotika

Su di me: Sono bisessuale attivo ( almeno per il momento ) , ma sono annoiato e incuriosito . La solita routine mi sta' distruggendo .Ci vorrebbe una donna nelle mie condizioni per aiutarci a vicenda , e provare nuove sensazioni . Sono un patito del culo , e se ne vale la pena non faccio distinzioni tra femminile o trans , basta che sia pulito depilato e con una bella forma.

Vedi Mio Profilo