Zoofilia

Dafne e Yuri

Tutto iniziò quando mia cognata Dafne( la sorella di mia moglie ) ci invitò per trascorrere qualche giorno a casa sua al mare visto che il marito , ufficiale di marina , doveva partire per un esercitazione che lo avrebbe tenuto lontano da casa per circa 30 giorni .

Essendo estate abbiamo accettato volentieri , la casa era poco distante dalla spiaggia bastava attraversare la strada , quindi si usciva di casa direttamente in costume e infradito , dopo che lei aveva fatto fare la passeggiata a Yuri , un maremmano bianco di taglia grande .

Le sue attenzioni per quel cane erano ammirevoli , ogni qual volta che rientravano passavano direttamente dal cancelletto che dava sul giardino e lei con il tubo dell'acqua gli puliva i piedi , il culo , e poi anche il cazzo .... in modo particolare .

Una mattina sbirciai dalla finestra della camera e quello che vidi mi lascio basito , mentre per i piedi e il culo si limitava ad una bella pulita ma sbrigativa , sul cazzo si soffermava in modo particolare , accarezzava la sacca fino ad eccitarlo e una volta fuori lo lavava , lo accarezzava fino quasi a masturbarlo .

Dopo fatta colazione andammo tutti in spiaggia , tranne Yuri , e mentre Dafne faceva il bagno raccontai l'accaduto a Leila che mi disse ..." ma dai avrai frainteso ti pare .. potrei capire che si fa un amante , ma con il cane anche no ."

Abbozzai un sorriso ed entrati in acqua anche noi gli dissi " ok , ma voglio indagare meglio " ..Tu sei matto rispose Leila e mi baciò accarezzandomi il cazzo sott'acqua .

Dopo un paio di giorni Dafne uscì con Yuri un po più tardi e io ne approfittai .

Con la scusa di un forte mal di testa tornai a casa lasciando mia moglie in spiaggia e mi appostai aspettando che rientrassero .

Dopo poco eccoli che entrano in giardino , solita procedura di pulizia per il cane ma questa volta non si limitò a lavarlo .

Mia cognata portò il cane in un angolo nascosto del giardino , potevo vederli solo dal piano di sopra , ma lei era tranquilla che noi eravamo al mare , dopo di che si sdraio' davanti a lui gli prese il muso e lo indirizzò verso la fica , il cane non si fece pregare e cominciò a leccarla con foga . Lei si contorceva di piacere poi cambiando posizione si sdraio' sotto di lui e comincio ad accarezzarsi la fica con una mano mentre con l'altra si dedicava al cazzo di Yuri che ben presto uscì dalla sacca in tutta la sua grandezza .

Lo masturbava con lo stesso ritmo con cui si sgrillettava la fica fino a quando accelerando di colpo inarco' la schiena e alzando il bacino accolse l'orgasmo con gioia .

Si fermò giusto il tempo di riprendere fiato dopodiché prese il cazzo del cane e se lo infilò in bocca dando vita ad un bocchino da vera troia . Succhiava con avidità poi lo tirava fuori lo leccava se lo passava sul viso con volutta' per poi riprenderlo in bocca , tutto questo a Yuri non dispiaceva affatto anzi di lì a poco sborro' così tanto che Dafne fece fatica a tenerlo in bocca tanto che gli uscì dai lati delle labbra .

Dafne si lavo' il viso dalla sborra del cane ed entrò in casa mentre io uscivo di soppiatto dalla porta principale per tornare in spiaggia .

Quando fui li raccontai il fatto a mia moglie , stentava a crederci , allora le dissi " la prossima volta lo vedrai con i tuoi occhi ."

L'occasione si presentò due giorni dopo , dopo colazione proponemmo a Dafne di fare un giro con il pattino ma lei rifiutò gentilmente dicendo che ancora non aveva portato fuori Yuri e quindi avrebbe tardato a venire in spiaggia .

Io strizzai l'occhio a mia moglie che capi al volo e disse " ok non ti preoccupare , noi andiamo tu vieni con comodo ."

Uscimmo di casa ma rimanemmo nascosti li vicino , una volta uscita la sorella con il cane rientrammo in casa e ci appostammo al piano di sopra , dopo circa 40 minuti eccoli rientrare .

Solita procedura di pulizia per Yuri e anche questa volta Dafne lo portò nell'angolo .

Si tolse la minigonna e si sfilò il perizoma e allargando le cosce si fece leccare la fica dal cane che ormai non aveva più bisogno dell'invito .

Leila mi guardò sbigottita , non credeva ai suoi occhi , e mentre rimuginava la sorella si era messa sotto e succhiava il cazzo di Yuri smanettandosi la fica .

" Ora mi credi " le dissi , lei mi fisso' negli occhi e disse " non credevo che mia sorella potesse arrivare a tanto " , tornammo ad ammirare la scena appena in tempo per vedere una mega sborrata inondare la faccia di Dafne , tutto sommato quella scena era eccitante ed io cominciai ad accarezzare il culo di Leila che non si scompose e mi tirò fuori il cazzo dal costume iniziando un lento massaggio .

Ma quella mattina Dafne era più tranquilla visto che ci pensava a spasso sul pattino e diede sfogo alla sua troiaggine .

Riprese in bocca il cazzo canino fino ad indurirlo di nuovo dopo di che si mise a quattro zampe , lui le sali subito con le zampe sulla schiena ( di sicuro lo aveva fatto altre volte ) e inizio i tentativi per penetrarle la fica ma fu lei a guidare il cazzo dentro e Yuri cominciò a montarla come una vera cagna mentre lei gemeva e godeva , vedere quel cazzo rosso scopare mia cognata mi aveva eccitato e

ormai avevo il cazzo duro , mi posizionai dietro mia moglie e senza togliere lo sguardo dal teatrino la penetrai scopandola con foga .

" Guarda quella zoccola di tua sorella che si fa' scopare dal cane , scommetto che piacerebbe anche a te " le dissi, e lei per tutta risposta .. " scopami e fammi godere come una cagna."

Di li a poco venne con un orgasmo che la fece tremare , io gli sfilai il cazzo dalla fica la feci inginocchiare davanti a me e aprendole la bocca le sborrai sulla lingua e sul viso , lei ne approfittò per raccogliere tutto con le dita e ingoiarlo ripulendo tutto per bene .

Nel frattempo la monta canina era finita e Dafne si stava ripulendo , quindi noi uscimmo per poi rientrare in modo indifferente dopo qualche minuto .

"Come e' andata la gita sul mare " ci disse Dafne , " benissimo" , risposi , "oltre le aspettative ."

La sera a cena parlammo del più del meno con naturalezza , ma mi accorsi che mia moglie guardava la sorella in modo strano le luccicavano gli occhi e sotto il tavolo mi faceva piedino , era lampante che aveva qualcosa in mente .

Dafne uscì con Yuri e noi ne approfittammo per andare in camera da letto , ancora la libidine era dentro di noi ,

cominciammo a toccarci , leccarci , succhiarci e i nostri sessi erano allo stremo quando Leila mi disse " apri un po la porta " io la guardai e risposi " ma tra poco rientra Dafne " lei non mi rispose e si infilo' il cazzo in bocca .

Leila è sempre stata una gran pompinara , e il segreto sta nel fatto che a lei piace succhiarmelo , ma questa volta voleva farlo in modo diverso " mettiti a quattro zampe " mi disse, lei si sdraio' sotto di me e lo riprese in bocca proprio come faceva la sorella con Yuri , e mentre io la scopavo con le dita vidi una testa che faceva capolino dalla porta , era Dafne .

Leila aveva previsto il suo rientro e aveva voluto la porta quasi aperta per fare in modo che ci vedesse e così fu' .

Ci fissava e si accarezzava la fica sotto la gonna e rimase sorpresa quando all'improvviso Leila le disse " Dai entra e godi con noi , non fare da sola " ...." ma io.." balbetto' Dafne e quella troia di mia moglie disse " tanto questa posizione non è una novità per te " .

La sorella rossa in volto entrò adagio nella stanza e disse " cosa intendi " e per tutta risposta mia moglie le rivelò che assistemmo entrambi nella sua performance con Yuri .

Lei sconvolta non sapeva cosa dire , balvettava " scusate ....io ...non so ...forse l'astinenza ....o la troppa voglia ..."

La presi per mano e la rassicurai sul fatto che quello era un segreto che sarebbe rimasto fra noi e non doveva giustificarsi e nel frattempo mia moglie aveva cominciato ad accarezzarla e succhiandole i capezzoli le disse " adesso rilassati e goditi il momento . "

Si sdraio' e noi la mettemmo al centro dell'attenzione , ormai l'eccitazione la faceva da padrona , e i nostri corpi erano un tutt'uno .

Leila le allargo le cosce e prese a leccarle la fica mentre io le tenevo la testa ferma e la scopavo in bocca , lei venne dopo poco riversando in bocca alla sorella un mare di nettare , approfittando di quel mare di orgasmo la penetrai a pecorina con un ritmo lento ma deciso tanto da farla genere mentre Leila si alzò e uscì dalla camera per tornare poco dopo con Yuri .

Dafne vedendo il cane ebbe un sobbalzo e si sfilò il cazzo dalla fica , Leila la tranquillizzo' dicendole " tranquilla non è qui per te " , " oggi il cazzo di Yuri lo voglio io ", e così dicendo fece salire il cane sul letto sdraiandosi di fianco a lui e massaggiando la sacca per eccitarlo , cosa che avvenne a breve , quel cazzone rosso svettava duro fuori dai peli e mentre Leila lo iniziava ad assaggiare io allargai le gambe di Dafne e la penetrai con un solo movimento , stantuffandole la fica le sussurrai all'orecchio " vedi tesoro ti abbiamo visto godere con Yuri e hai provocato una scarica di libidine in tua sorella che ha voluto provare anche lei , e non è finita qui , il meglio deve ancora venire ."

" cosa intendi " disse Dafne " intendo questo ...guarda " , nel frattempo Leila si era messa a quattro zampe e sollecitava il cane che provava a penetrarla ma non riusciva , andai in aiuto io , lubrificai bene il fiorellino e indirizzai il cazzo di Yuri verso il culo di mia moglie .

Dissi a Dafne di avvicinarsi e guardare proprio nel momento in cui Leila si prendeva quel cazzone canino nel culo , le dissi " adesso tocca a te " la misi a pecorina mi lubrificai bene il cazzo e lo infilai nel suo culo con lentezza ma deciso, arrivato in fondo cominciai ad incularla per bene e la troia ci godeva disse " io non ho mai pensato di farmi inculare da Yuri "

Le sorelle avevano entrambe un cazzo nel culo , anche se di diversa natura , e trovandosi entrambe a pecorina e con il viso vicino venne spontaneo infilarsi la lingua in bocca reciprocamente mentre il cane svuotava un fiume di sborra nel culo di Leila .

Giusto il tempo di aspettare che il nodo si sgonfiasse x togliere il cazzo del cane dal culo di mia moglie che anche la sorella fu pervasa da un orgasmo anale con i fiocchi, dai loro culi colava sperma ed io mi trovavo davanti ad uno spettacolo di intensa libidine , loro si abbracciavano,si baciavano , si smanettavano le fiche davanti a me , mentre io mi menavo il cazzo per dare gli ultimi colpi prima di sborrare un fiume di latte sulle loro bocche affamate di sesso.  

Stramazzammo sul letto esausti , ma soddisfatti di un qualcosa che non avevamo mai provato ma che ci aveva fatto godere intensamente , e non solo a noi difatti Yuri approfittando della nostra distensione si riaffaccio' sul letto pensando bene di slinguazzare le fiche delle sorelle ancora bagnate di nettare orgasmico .......e loro naturalmente non si sono opposte .




Ti è piaciuto questo racconto?
Punti: 5,0

1 commenti

Adelio
Adelio
Feb 06, 2024 at 3:33 pm

Fantastiche sorelle, cane e marito fortunati :P

avatar
Ciao, io sono

LEO

Autore su Erotika

Su di me: Sono bisessuale attivo ( almeno per il momento ) , ma sono annoiato e incuriosito . La solita routine mi sta' distruggendo .Ci vorrebbe una donna nelle mie condizioni per aiutarci a vicenda , e provare nuove sensazioni . Sono un patito del culo , e se ne vale la pena non faccio distinzioni tra femminile o trans , basta che sia pulito depilato e con una bella forma.

Vedi Mio Profilo