Mamma senza freni

Carletto Duro
4 months ago

Storia vera. 

Avevo 22 anni e la mia lei 18 e credetemi una vera porca si chiama Mary. Con lei sesso ovunque dai bagni dei bar all'ascensore... insomma ovunque senza pensarci... un giorno in camera sua facevamo due chiacchiere, la mamma era in soggiorno una bella ed eccitante donna di 37 anni... dopo un po' Mary inizia ad avvicinarsi a me con addosso quella minigonna eccitante che tanto mi piaceva .... inizia ad accarezzarti il cazzo da sopra i pantaloni vin quello sguardo da troia che mi faceva impazzire..... diventa duro e inizia a succhiarlo io nel frattempo la sditalino per bene... ci facciamo travolgere come al solito è come sempre iniziamo con l insultarci, le piaceva sentirsi dire che era una troia e lei godeva dicendomi che ero il suo porcone e che voleva tutto il mio cazzo .....

insomma ci facciamo travolgere e il tono della voce ovviamente si è alzato ma mai quanto il mio cazzo ... me lo faceva diventare di pietra se ci penso a distanza di 20 anni ancora mi viene duro.... 

finiamo di fare la nostra bella scopata con venuta libera in faccia e lei con la bocca piena di sperma mi bacia....usciamo dalla stanza e la mamma senza tanti problemi mi ha detto che ha sentito mentre mi scopavo la figlia e la figlia tranquillamente ha detto alla mamma che le piaceva scopare con me ... lei risponde che da quello che ha sentito le credeva ..... 

ho notato in sua mamma una certa curiosità eccitante . 

Qualche giorno dopo passo da lei senza Mary che era a lavoro .

lei non vi ha messo molto ad andare sull' argomento di ciò che aveva sentito e senza titubare si butta addosso con una foga e una voglia di scoparmi che non ci ho pensato 2 volte a continuare era davvero travolgente mi ha davvero scopato mi ha cavalcato più che poteva e mi diceva mentre mi scopava di dirle che è più troia di Mary me lo faceva ripetere spesso e lei mi cavalcava sempre di più. Siamo stati insieme per 3 orette .... indimenticabile direi... il giorno dopo io e Mary andiamo da sua mamma a cena e lei ad un certo punto senza problemi ha detto 

"sai Mary ieri mi sono scopato il tuo ragazzo e mi è piaciuto e porco ti fa sentire troia hai ragione" 

io nn sapevo che dire fino a quando si realizza il mio sogno Mary si avvicina mi bacia e inizia a fare un pompino mentre la mamma inizia a toccarsi e siamo stati a farci una bella scopata mai vista ... E successo poi per altre due volte e poi come se nulla fosse dopo quelle avventure tornammo alle nostre vite... 

Io con Mary e io e la mamma nn abbiamo più fatto nulla avevamo deciso di rendere quei momenti unici ci limitavano a raccontarcelo ogni tanto e masturbarci mentre raccontavamo le nostre avventure insieme.... a me anche il finale non mi dispiace affatto.....

Erotika

Esplora una vasta collezione di storie e libri su Erotika. Trova la tua prossima lettura preferita o condividi il tuo capolavoro!