Tutorial

Monica e Manuel Drake, quando la complicità si fa letteratura

Ho avuto occasione di intervistare Manuel Drake, autore assieme a sua moglie Monica, di una serie di libri e racconti erotici di successo, come gli ultimissimi due titoli dell'estate 2023: LE CONTESSE SUL PISELLO e DEVOTO SERVITORE. Quello che vorrei approfondire, però, per dare uno sguardo "dietro le quinte" della nostra intrigante coppia era, per i lettori e per me, qualche aspetto più intimo e segreto di questi prolifici autori. Chi sono in realtà Monica e Manuel, quanto di reale c'è nell'avventuroso vissuto di Monica? Quanto del trasgressivo che ci comunicano scrivendo hanno veramente vissuto e provato?

Per questo motivo ci ispireremo al “Mia moglie Monica: Vita lussuriosa di una amazzone”, perché sono rimasta incuriosita dai racconti di episodi da loro realmente vissuti in quanto, oltre ovviamente ad essere ad alto tenore erotico e pornografico, rivelano molto di due persone brillanti, solari e ironiche, legate da una complicità inusuale e, sicuramente, da tantissimo amore.


Ciao Manuel, parlaci un po’ di chi sei, di tua moglie Monica e dei due libri che avete scritto raccontando le vicende amorose e sessuali più piccanti e trasgressive che vi hanno visto protagonisti durante i quasi diciotto anni del vostro rapporto.

Ciao Giovanna, ti ringrazio per l’interesse che hai dimostrato per le nostre recenti opere editoriali.

Sono un esperto di marketing e comunicazione, torinese di nascita e comasco di adozione, con un passato di giornalista. Durante i lunghi periodi di lock-down ho ritrovato la mia passione per la scrittura grazie all’idea di mia moglie Monica di raccontare per iscritto il nostro vissuto amoroso e sessuale. Inizialmente l’intenzione non andava oltre a quella di “materializzare” i nostri ricordi e le nostre sensazioni, magari anche solo per passare un po’ di tempo durante la forzata clausura pandemica. Per i temi trattati e per il fatto che nel nostro ambiente siamo abbastanza conosciuti e siamo considerati una coppia irreprensibilissima, ero molto restio a divulgare i dettagli della nostra intimità e delle nostre trasgressioni ma, resomi conto della mole di materiale scritto e dell’apprezzamento ricevuto da alcuni amici molto intimi e riservati, ci siamo convinti a pubblicare questo libro e il precedente, sotto diverso pseudonimo.


Nell’introduzione dei due libri e in diversi episodi ho letto che tua moglie non è proprio una persona qualsiasi…

Infatti. Monica, ora 53enne, ha un passato di ballerina nei più importanti spettacoli e varietà della televisione italiana, ha lavorato due anni al Crazy Horse di Parigi ed è stata anche attrice in numerose produzioni internazionali e in diversi spot pubblicitari negli anni ‘90.


Immagino quindi che Monica sia una bellissima donna…

Puoi giurarci. Io amo definire la sua bellezza “sconvolgente” in quanto, sia per il suo viso particolarissimo e per tutta la sua figura nel complesso, sia per l’incredibile fascino e la carica erotica che emana, in qualsiasi situazione ci troviamo attira su di sé le attenzioni di tutti gli uomini e anche di parecchie donne. A lei piace curare maniacalmente il proprio aspetto fisico e il proprio abbigliamento che spesso lascia esterrefatti, sia per l’originalità, sia per l’audacia ai limiti della comune decenza. Poiché nel libro non ci sono sue fotografie, ho ritenuto necessario descrivere nei minimi dettagli l’abbigliamento da lei indossato in ogni situazione narrata, i motivi della scelta di un particolare abito, di una mutandina o di un paio di scarpe, e tutti i suoi rituali di preparazione, dalla vestizione al trucco. Diciamo che così sono riuscito a soddisfare sia la sua indole enormemente esibizionista ma anche il feticismo mio e quello dei lettori.


Vuoi spiegarci il sottotitolo del libro “Vita lussuriosa di una amazzone”?

Quella dell’amazzone non solo è la posizione preferita di Monica, ma ne ha fatto un vero e proprio culto e uno stile di vita, tant’è che nel primo libro c’è un intero capitolo (“Regina delle Amazzoni”) dove lei parla molto di sé, del suo passato sessuale e impartisce una vera e propria lezione di sesso con molti consigli per le lettrici su come diventare una brava amazzone e come goderne al meglio i piaceri.


Alcuni racconti descrivono diversi giochi esibizionistici che vi piace fare, ad esempio durante il passeggio in centro città, al centro commerciale, o addirittura provocando i venditori delle concessionarie di automobili o altre categorie di persone. Molte altre narrazioni invece parlano delle situazioni nelle quali hai convinto Monica a fare sesso con altri uomini e coppie, seppure lei non avesse mai avuto tali curiosità o certe necessità. Quindi non sei un tipo geloso…

Vedi, la gelosia è causata da insicurezza, mancanza di fiducia e mancanza di comunicazione. Io sono una persona molto sicura di sé ed entrambi abbiamo una fiducia reciproca e una complicità che definirei smisurate, perché siamo totalmente trasparenti l’uno con l’altra, non abbiamo alcuna riserva a comunicarci desideri, necessità e curiosità e ognuno di noi si sente ed è totalmente libero di soddisfare tali esigenze al livello che meglio si adatta al proprio sentire.

Siamo così uniti fisicamente e mentalmente che in tantissime occasioni arriviamo persino a comunicare telepaticamente.

Le trasgressioni che ho chiesto a Monica di condividere sono scaturite dal fatto che lei rappresenta il mio totale e completo ideale erotico di donna, quello che avevo sempre sognato fin da adolescente che, quel fantastico giorno che l’ho conosciuta, mi si è materializzato davanti.

Io sono un po’ come il collezionista di vini che per far comprendere il proprio privilegio e il proprio motivo di orgoglio per la sua pregiata collezione, ogni tanto è costretto a far assaggiare una bottiglia a qualche intenditore. Certo, al momento che ne stappi una rara provi dolore e senso di privazione, ma vedere lo stupore sul viso dei tuoi ospiti dopo aver assaggiato un tale nettare, compensa di gran lunga il dispiacere di essertene privato momentaneamente.


Cari Monica e Manuel, Vi ringrazio per averci raccontato qualche dettaglio aggiuntivo su di voi e sui vostri trascorsi. Oltre a consigliare a tutti la lettura dei vostri libri, non posso fare altro che rallegrarmi anche io per la grande complicità e il profondo amore che vi legano ed augurarvi tutto il meglio per la vostra vita ed i vostri progetti.

Siamo noi a ringraziare nuovamente te, cara Giovanna, per averci dato l’opportunità di farci conoscere e di poterci confrontare con il nostro e, soprattutto, Vostro pubblico. A presto!


Segui i coniugi Drake sulla loro libreria erotika!

https://monicamanueldrake.com/libreria-erotica/

Ti è piaciuto questo racconto?

2 commenti

Monica & Manuel Drake
Gen 07, 2024 at 11:33 am

Carissima Giovanna, abbiamo visto solo ora la pubblicazione di questo tuo articolo, di cui ti ringraziamo davvero con tutto il cuore, con immutati sentimenti di ammirazione, empatia e complicità.

Sognatore1969
Ott 30, 2023 at 6:55 pm

Ottimi scrittori, e bravissime persone ❤️

Monica & Manuel Drake
Gen 07, 2024 at 11:34 am

Ti ringraziamo di vero cuore per i tuoi complimenti.

avatar
Ciao, io sono

Giovanna Esse

Autore su Erotika

Scrittrice e blogger di racconti e articoli, in prevalenza di genere erotico e per adulti. Benvenuti in erotika.app , il lato piu' elegante del piacere raccontato. Info, domande e confessioni anche scrivi a La Posta di Giovanna.

Vedi Mio Profilo